OROBICA CALCIO BERGAMO

                            Associazione Sportiva Dilettantistica di Bergamo - Scuola calcio integrata femminile e maschile - P.IVA 03142590169

Blog

NEWS, ANTICIPAZIONI E RIVELAZIONI DELLA SQUADRA DI SERIE A FEMMINILE DI BERGAMO!!!

visualizza:  completo / riassunto

ALTRI DECISIVI RINNOVI PRIMA DELL'ANNUNCIO DEI PROSSIMI 3 RINFORZI ESTERNI: E' LA VOLTA DI ALESSIA SALVI E VANESSA ROSSI

Pubblicato il 19 luglio 2020 alle 11.50 Comments commenti (1)

Per il prossimo campionato l’Orobica si sta affidando a nuove giocatrici di comprovata esperienza provenienti da Squadre di Serie A e B ma anche a conferme importanti come quelle di Alessia Salvi e Vanessa Rossi che proseguiranno il loro sodalizio con la società bergamasca fino al 2️⃣0️⃣2️⃣2️⃣

Alessia è una centrocampista classe 2001 su cui si punta molto nell’ambito del ringiovanimento della squadra e continuerà ad indossare la numero 8️⃣

Nella scorsa stagione ha esordito e giocato diverse gare, soprattutto nel girone di ritorno, dimostrando grande padronanza del campo.

Vanessa, proveniente dalla primavera, classe 2000, forgiata dalla “cantera” ❤️ oltre che nella Primavera del Mozzanica, vestirà l’importante numero 1️⃣0️⃣ a dimostrare il forte legame  con il progetto bergamasco. 

Quindi anche a loro va un grande in bocca al lupo per la stagione 2020/2021 che potrebbe costituire un passo molto importante per la loro crescita nella Prima Squadra.


U19: BUONA FORTUNA

Pubblicato il 18 luglio 2020 alle 11.55 Comments commenti (0)

Buona fortuna alle giocatrici U19 che non faranno più parte delle Bergamo Sharks per la stagione 2020/21 — a Bergamo.


OROBICA, AVANTI CON I RINNOVI: CAMPANA E BERTAZZOLI CONFERMANO IL SODALIZIO CON LE SHARKS

Pubblicato il 17 luglio 2020 alle 00.35 Comments commenti (0)

Dopo Visani e Magni arrivano altre due conferme in casa Orobica e sono quelle di Milena Bertazzoli, classe 2000, capitano dell'Under 19 rossoblu e da tempo nella società bergamasca, e Greta Campana classe 2001, già aggregata alla Prima Squadra negli ultimi mesi di Stagione, dove ha esordito in Coppa Italia a Dicembre mettendo a segno anche presenze in Campionato.

 

Aggregate in pianta stabile in prima squadra, Milena e Greta continueranno il loro percorso di crescita, indossando la n.33 e la n. 97.

 

Entrambe sapranno sicuramente dare un grande contributo alla causa delle Bergamo Sharks.

 

Un grosso in bocca al lupo a #MB3️⃣3️⃣ e #GC9️⃣7️⃣ per la prossima stagione.


OROBICA, ECCO LUGLI PER BLINDARE LA PORTA

Pubblicato il 17 luglio 2020 alle 00.00 Comments commenti (0)

Continua la campagna di rafforzamento dell’Orobica, questa volta il nuovo volto è quello del portiere Alice Lugli, classe 1996 proveniente dal Sassuolo, che indosserà la 27.

Estremo difensore di grande reattività ed esperienza, arriva dopo un anno con presenze in A e la sua rappresenta una scelta che rispecchia la volontà di rimettersi in gioco e mostrare nuovamente di essere una giocatrice di alto livello.

Vanno ricordate anche le diverse stagioni con il Sassuolo che insieme all’ultima ad Empoli le hanno dato un bagaglio tecnico e psico-fisico che può tornare ad esprimere in una stagione impegnativa ma di grande prospettiva.

Certi del grande apporto che potrà dare alla società le diamo il benvenuto tra le Bergamo Sharks ed il grosso in bocca al lupo per la prossima annata agonistica ricca di soddisfazioni.


RINNOVO STRANIERO PER L OROBICA: MIA KALASIC ANCORA IN ROSSOBLU

Pubblicato il 16 luglio 2020 alle 00.00 Comments commenti (0)

RINNOVO STRANIERO PER L’OROBICA: MIA KALASIC ANCORA IN ROSSOBLU

Mia Kalasic sarà ancora una giocatrice dell’Orobica per la stagione 2020/2021. Classe ’93 e centrocampista offensiva si è ben integrata nella rosa bergamasca fornendo ottime prestazioni. Con le sue qualità potrà ulteriormente migliorarsi con l’esperienza maturata nello scorso campionato di serie A. L’Orobica si aspetta molto da lei in termini di gioco e goal e sicuramente @miakalasic avrà lo spirito giusto per dare quel contributo che possa magari riportare la società bergamasca nella serie maggiore.

Dunque anche a lei un grande in bocca al lupo per la stagione 2020/2021 con la 91.



COMPLEANNO OROBICA E TAIOCCHI

Pubblicato il 15 luglio 2020 alle 00.05 Comments commenti (0)

A BERGAMO APPRODA UNA BERGAMASCA: FIRMA GIULIA REDOLFI

Pubblicato il 14 luglio 2020 alle 00.25 Comments commenti (0)

Dopo essersi trovata più volte come avversaria, Giulia Redolfi ora sceglie di indossare la numero 3️⃣2️⃣ per la stagione 2020/2021.

 

Proveniente dalla Riozzese, giocatrice classe 1997 ed originaria di Cologno Al Serio⚽ è un laterale di potenza e velocità che può svolgere molto bene sia la fase di copertura che quella offensiva.

 

Giulia arriva dopo il noto dramma che ha colpito il mondo bergamasco con la consapevolezza di affrontare in maniera ancora più determinata il prossimo campionato, d’altronde la determinazione è una sua caratteristica base

 

Nota curiosa, avrà la possibilità di giocare “in casa” essendo il campo di gioco delle Sharks il Centro Sportivo “G.Facchetti” proprio a Cologno al Serio

 

Quindi benvenuta anche a Giulia ed ovviamente un grande in bocca al lupo per la stagione 2020/2021 — a Bergamo.



 

UNA GIOCATRICE BERGAMASCA IN PRESTITO DALL'INTER: FIRMA ELEONORA GALLI

Pubblicato il 12 luglio 2020 alle 00.20 Comments commenti (0)

Da oggi Eleonora Galli, classe 2002, è una giocatrice rossoblu per la stagione 2020/2021.

 

Proveniente dal sodalizio nerazzurro, Primavera con pied-à-terre in Prima Squadra Eleonora è un attaccante completo: potente, tecnica e veloce.

 

Dopo aver militato nel Brescia prima e nell'Atalanta poi, la scorsa stagione in nerazzurro ha raggiunto anche la convocazione nelle Nazionali Giovanili.

 

Eleonora, originaria di Nembro, è pronta ad affrontare alla grande questa nuova sfida

 

Quindi benvenuta Eleonora e in bocca al lupo per la stagione 2020/2021.


SECONDA NEW ENTRY: ECCO LA TALENTUOSA BEATRICE AIROLA

Pubblicato il 11 luglio 2020 alle 00.35 Comments commenti (0)

Continua la campagna di rafforzamento dell’Orobica Calcio Bergamo con l'innesto di Beatrice Airola, classe 2001 molto duttile nella copertura dei vari ruoli e proveniente dalla Juventus.

 

Dotata di ottimo fisico e di rapidità nonostante la sua giovane età ha dimostrato grande personalità diventando uno dei punti di forza dell’Under 1️⃣9️⃣ bianconera.

 

Un altro valido elemento che si aggiunge allo scacchiere rossoblu destinato ad aggiornarsi nei prossimi giorni

 

Quindi benvenuta a Beatrice, che diventa una nuova Bergamo Sharks ed un grosso in bocca al lupo alla giocatrice che indosserà la maglia n. 2️⃣1️⃣

 

Forza #BA2️⃣21


DUE RINNOVI COI FIOCCHI PER LE SHARKS

Pubblicato il 10 luglio 2020 alle 00.30 Comments commenti (0)

 

Una stagione di grandissima caratura per Alice Foti, che con la sua n. 1️⃣4️⃣ ha giocato tutte le partite di Campionato e Coppa rivestendo con duttilità e umiltà diversi ruoli. Alice si appresta a giocare in B una stagione da assoluta protagonista.

 

Rinnovo anche per Lara Galimberti che, come Visani, faceva parte delle Giovanissime, passando poi per le Allieve e la Primavera. Bergamasca doc ha scelto la 7️⃣ e questo la dice lunga sulla grande voglia di giocate in Serie B dopo aver vissuto anni di appartenenza ai colori di Bergamo.

 

Le Bergamo Sharks�� iniziano a prendere forma con i rinnovi e qualche colpo già svelato, in attesa di comunicare gli ulteriori tanti innesti di rilievo.

 

Un grosso in bocca al lupo a #AF14 e #LG77️⃣ per la prossima stagione. — a Bergamo.


 

COLPO A SORPRESA DELLOROBICA: ARRIVA DAL MILAN SANDRA ZIGIC

Pubblicato il 07 luglio 2020 alle 09.35 Comments commenti (0)


A Bergamo approda la nazionale croata Sandra Zigic ✍ che andrà a rinforzare la squadra bergamasca con quel mix di qualità e quantità che è ciò di cui necessita questa Squadra.

Giocatrice con esperienza in vari campionati tra cui Stati Uniti e Germania, ha iniziato a giocare con le nazionali giovanili croate nel 2004, con l'Under-19, giocandovi per 2 anni, fino al 2006, ottenendo 15 presenze.

Il debutto con la Nazionale Maggiore è arrivato all'età di 17 anni, il 7 maggio 2005, quando è stata schierata titolare nel successo per 4-0 in casa a Đakovo contro la Macedonia del Nord, in amichevole.

Con 79 gare giocate è la calciatrice con più presenze nella Nazionale Croata, dopo la permanenza al Milan durata due stagioni, dove ha collezionato oltre 30 presenze, Sandra darà al Team quella brillantezza in termini di fase di costruzione e, perché no, anche di goals, vedasi gara col Sassuolo valsa 3 punti alle rossonere, ciò di cui c'è bisogno per affrontare la stagione nel migliore dei modi❤️

Bergamo avrà quindi la sua prima top player della Satgione 2020/2021.

Un grosso in bocca al lupo alla nuova Bergamo Sharks #SZ19

COMUNICATO UFFICIALE

Pubblicato il 06 luglio 2020 alle 09.45 Comments commenti (0)

La Società comunica che le giocatrici Milesi Giorgia, Milesi Michela, Bonzi Dalia, Merli Cristina, Zanoli Martina e Marolt Tina non faranno più parte dell'Orobica Calcio Bergamo per la stagione 2020/2021.

Grazie #GM2 #MM5 #CM22 #MZ12 #DB25 #TM34 per il tempo importante e fruttuoso passato insieme in e un augurio speciale a tutte per un prosieguo di carriera ricco di soddisfazioni personali e di Squadra.

L'OROBICA RIPARTE CON DUE IMPORTANTI CONFERME

Pubblicato il 05 luglio 2020 alle 09.45 Comments commenti (0)

Con il rinnovo di Marzia Visani e Gloria Magni, l'Orobica dà virtualmente inizio alla stagione 2020/2021 e si lascia alle spalle tutte le vicissitudini dell'ultimo periodo per ricominciare a giocare a ⚽

E' proprio con due ragazze del vivaio rossoblù che si volta pagina per affrontare nel migliore dei modi la stagione prossima che sarà particolare per ovvi motivi.

Marzia Visani, classe 2001, é ormai da due stagioni in Prima Squadra ed è cardine imprescindibile della difesa bergamasca mentre Gloria Magni, anche lei 2001 e già esordiente in serie A e si prepara a diventare calciatrice di grande livello

Sono le prime ad aprire una serie di novità che saranno svelate successivamente

La Società é pronta a ripartire con la stessa determinazione e voglia di arrivare che ha sempre contraddistinto la società di Bergamo e Bergamo❤️

Quindi un primo grosso in bocca al lupo alle nostre Bergamo Sharks #MV29 e #GM24


LE BERGAMO SHARKS SBARCANO SU TELEGRAM!

Pubblicato il 23 giugno 2020 alle 11.05 Comments commenti (0)

LE BERGAMO SHARKS SBARCANO SU TELEGRAM: OBIETTIVO AGGIORNAMENTI COSTANTI E IN DIRETTA

 

Da oggi è attivo il nuovo canale Telegram della Società Orobica Calcio Bergamo❤️⚽ denominato Bergamo Sharks 

 

Potrete scoprire news e curiosità riguardanti la Società di Calcio Femminile di Bergamo seguendo il canale che quotidianamente Vi aggiornerà sulle iniziative e sulle attività direttamente dai vostri smartphone 

 

Verranno condivisi anche link alle iniziative CONI, FIGC, DCF e CRL che interesseranno la vita delle nostre atlete e non solo!

 

Bergamo Sharks

Canale Ufficiale della Società Orobica Calcio Bergamo

https//t.me/orobicabergamo

SQUADRA GIOVANISSIME: MICHELETTI

Pubblicato il 23 giugno 2020 alle 09.15 Comments commenti (0)

SQUADRA GIOVANISSIME

Proseguiamo con la presentazione delle giocatrici del Settore Giovanile Scolastico per la Stagione 2020/2021 ⚽ 


Nome: Mariachiara

Squadra: Giovanissime

Ruolo: difensore

Pregio: dotata di grande tempismo

Classe: 2007

 

Grande Mary, in bocca al lupo per il prossimo anno!!

 

Fai come Mariachiara: segui la tua passione❤️⚽

Ti aspettiamo!

 

Ricominciamo insieme da vere #sharks


COMUNICATO UFFICIALE

Pubblicato il 22 giugno 2020 alle 11.20 Comments commenti (0)

COMUNICATO UFFICIALE

 

L'Orobica comunica che le giocatrici Merli Luana, Brasi Marta e Vavassori Guya non rientreranno nel Progetto Tecnico per la Stagione 2020/2021.

 

Dopo i molti anni passati insieme (per Brasi e Vavassori ben 8 stagioni, per Merli L. 6 stagioni) i ringraziamenti sono doverosi, soprattutto per il massimo impegno profuso dalle giocatrici che hanno regalato alla Società risultati sportivi memorabili e ricordi ancora vividi.

 

Grazie a queste giocatrici per aver avuto a cuore i colori rossoblu e per aver condiviso un lungo periodo delle proprie vite con le #bergamosharks.

 

In bocca al lupo #MB21 #LM18 #GV9 per il Vs futuro calcistico, che sia ricco di soddisfazioni come quello avuto con l'Orobica!


OROBICA - MILAN

Pubblicato il 20 gennaio 2020 alle 08.25 Comments commenti (21)

Online le info per l'acquisto del biglietto (PREVENDITA ESCLUSIVA sul sito ufficiale) per assistere alla partita dell'Orobica Calcio Bergamo della Serie A Femminile FIGC 2019-2020 in programma 25/01/2020 allo Stadio "Giacinto Facchetti" di Cologno al Serio.

 

Modalità d'acquisto tramite il sito web con invio del biglietto via e-mail ed ogni ulteriore informazione sono online nella pagina dedicata.

 

Per accedere clicca https://www.orobicacalciobergamo.com/apps/webstore/


INTERVISTE A MANDELLI, SALVI E ZANOLI

Pubblicato il 17 agosto 2019 alle 08.30 Comments commenti (2)

L’OROBICA CONCLUDE IL RITIRO DI CHIANCIANO TERME: ECCO LE PRIME INTERVISTE!

Dopo una settimana di intenso lavoro a Chianciano Terme, l’Orobica torna a Bergamo per ultimare la preparazione in vista del primo impegno di campionato contro il Tavagnacco. Nell’ultimo giorno le rossoblù hanno sostenuto un’amichevole con una squadra giovanile di allievi succursale del Pontedera, disputando una buona gara soprattutto per quanto riguarda il ritmo ed andando a segno ben due volte. Ora dopo due giorni di libertà, l’Orobica si rituffa in allenamento con obbiettivo l’amichevole del 24 contro il Como.

In vista degli ulteriori rinforzi dei prossimi giorni, oggi in esclusiva le interviste alle new entry Giulia Mandelli (classe 99), Alessia Salvi (classe 01) e Martina Zanoli (classe 02) provenienti dal Mozzanica.

Intervista integrale: https://www.orobicacalciobergamo.com/video" target="_blank">https://www.orobicacalciobergamo.com/video


TENACIA ED ESPERIENZA PER LA PORTA DELL'OROBICA: ECCO GIADA PILATO

Pubblicato il 04 agosto 2019 alle 14.40 Comments commenti (0)

Che le strade dell’Orobica Calcio Bergamo e di Giada Pilato prima o poi si incrociassero era forse scritto visto che più volte si sono incontrate da avversarie, con le maglie di Inter e Milan Ladies da parte del portiere classe ’97. Finalmente la giocatrice originaria di Milano approda nella formazione bergamasca appena ripescata in serie A.

Conosciamola più da vicino. Ciao Giada e grazie per la disponibilità.

Comincio subito col chiederti della Serie A. Che effetto ti fa affrontare per la prima volta la massima serie per giunta con una nuova squadra?

- E’ una seconda possibilità importante per la società, per me è un’occasione che non potevo assolutamente rifiutare, inoltre cambiare squadra sarà anche questa una sfida, nuove compagne nuovi stimoli.

 

Quali sono state le motivazioni che ti hanno spinto ad accettare la proposta dell’Orobica? 

- Allora diciamo che l’intenzione di cambiare squadra era nell’aria, ho sentito tante proposte, ascoltate tutte, valutate, ma l’unica che mi ha stimolata di più e spinta ad accettare, sia per le persone in sé che per gli obbiettivi stagionali è stata appunto quella dell’Orobica. Nonostante le mille perplessità che avevo, c’era qualcosa che mi spingeva a dire di sì. E così è stato.


Entriamo nel “pianeta Pilato”: Come arriva Giada Pilato ad essere una calciatrice ed in particolare un portiere?

- Una forte passione fin da piccolina, il mio attuale ruolo è nato per caso, mi ha scoperta il mio ex mister Alex Zaccarini, dell’Ozzero, dove li giocavo come attaccante. In una partita serviva il portiere che non c’era e ha buttato me fra i pali. Da lì quando si è formato il settore giovanile dell’Inter mi hanno chiesto se mi andava di fare un’esperienza in porta ed ho accettato. Dopo un po’ mi è tornata la nostalgia, volevo giocare fuori ma Elena Tagliabue, ex presidente dell’Inter, mi ha convinta a mantenere questo ruolo.


Le tue caratteristiche migliori e quelle che dovresti e vorresti migliorare…… 

- Di caratteristiche migliori di altre non me ne vengono in mente, posso e devo migliorare ancora su tutti gli aspetti ma è proprio questo il bello. Ho scelto l’Orobica con l’opportunità della serie A anche per mettermi in discussione.


Hai una figura sia maschile che femminile a cui ti ispiri o ti sei ispirata? 

- Ma sinceramente non ho un ideale, però mi piace molto Neuer come portiere, ma non ho le sue stesse caratteristiche.


Chi è Giada Pilato dentro e fuori dal campo? Cosa ti piace fare quando non sei impegnata col calcio? 

- Non amo molto parlare di me, dentro il campo cerco di essere più professionale possibile, fuori dal campo sono una lavoratrice come tante altre ragazze. Quando non sono impegnata col calcio lavoro e nel tempo libero cerco di stare con le mie più care amiche.


Tu adesso lavori a differenza di quando militavi nelle giovanili dell’Inter dove eri studentessa. Sicuramente è cambiato qualcosa…. Come riesci a conciliare gli allenamenti? Soprattutto nella prossima stagione quando saranno addirittura 4? 

- Diciamo che questo era uno dei motivi che mi frenava nel dire di sì, ma poi ho pensato che certe opportunità bussano alla porta raramente, io una già l’avevo persa e mi sono pentita, questa non me la sono lasciata scappare. Non so come farò, ma ce la farò!


Domanda usuale soprattutto negli ultimi tempi……. Cosa ritieni abbia bisogno il calcio femminile per emergere? Pensi che i risultati della nazionale ai recenti mondiali possano aiutare in tal senso? 

- Dopo gli ottimi risultati della nazionale, si è sentito parlare tanto di calcio femminile in quel periodo ma a me sembra che ora tutto è tornato a tacere. Se non per quelle poche realtà femminili supportate al 100% dalle società maschili.


Quali sono i tuoi obbiettivi in vista di una stagione importante come quella in serie A? 

- Trovare gli stimoli che ho perso, e soprattutto mettermi in gioco. Darò il massimo per fare bene!


A questo punto puoi dire qualcosa ai numerosi supporter dell’Orobica che sia sul web che al campo di gioco seguono ormai da anni la squadra bergamasca e che diventeranno anche i tuoi? 

- Be che dire, posso dire di continuare a sostenerci, anche se già lo faranno!


Allora benvenuta Giada ed anche a te auguriamo un grosso “in bocca al lupo” per la stagione 2019/2020.


LUCA PIAZZALUNGA: UNA DEDIZIONE PER L�??OROBICA BERGAMO

Pubblicato il 04 agosto 2019 alle 14.25 Comments commenti (0)

Luca Piazzalunga è ormai da 4 anni (1 con giovanissime ed allieve, 3 con la prima squadra) il preparatore dei portieri dell’Orobica Bergamo Sharks o come meglio dire ormai l’allenatore degli estremi difensori rossoblù visto che due anni or sono ha acquisito il patentino di “allenatore dilettante portieri”.

 

Originario di Lallio ha svolto un lavoro egregio per la società bergamasca culminato con la crescita di Lia Lonni, classe 2000, diventata ormai uno dei migliori portieri giovani del panorama calcistico femminile italiano. Ma facciamo due chiacchiere con lui.

 

Ciao Luca e grazie per la disponibilità.

Prima di tutto ti chiedo un bilancio di quello che è stato il tuo lavoro fino a questo momento ed in che cosa pensi di essere migliorato.

- Beh mi appresto ad affrontare il quinto anno qui all’Orobica, il quarto da preparatore della prima squadra, con un bilancio molto positivo e credo di essere migliorato in molte cose grazie anche alla società che mi ha permesso di acquisire il patentino e di fare vari corsi di aggiornamento oltre alla maturata esperienza che ti aiuta molto sotto tutti i punti di vista.

 

La figura di allenatore dei portieri come quella del preparatore atletico è sempre un pò in secondo piano rispetto al mister della prima squadra almeno a livello mediatico. Ci puoi accennare come si gestiscono e come si lavora con due portieri, a volte tre con quello della primavera, durante la settimana?

- Il mio lavoro durante la settimana che si articola in quattro allenamenti solitamente lo gestisco così: il lunedì analizzo prima la precedente partita con i miei portieri per poi allenarli principalmente su pregi e difetti mostrati in campo. Gli altri due giorni li dedico ad altri aspetti tipo la forza veloce o la reattività su palle alte. Il venerdì preferisco fare dei “situazionali” anche d'accordo con mister Marini e col suo staff che possono essere palle alte, calci piazzati, calci d'angolo eccetera.

 

Una domanda particolare: usi attrezzi particolari per allenare?

- Non uso attrezzi particolari, sono un allenatore che preferisce molto il “situazionale” cioè fare degli esercizi che possono riprodurre delle situazioni tipiche della partita. Gli attrezzi che uso sono i soliti: paletti, cinesini e conetti. Mi piace molto usare le sagome: L’unico attrezzo particolare che utilizzo è che secondo me è molto efficace si chiama Gunner ed è un deviatore di traiettorie.

 

Hai avuto nel passato ma anche adesso un modello di riferimento a livello di portiere nel senso delle caratteristiche che vorresti vedere nei tuoi estremi difensori?

- Io sono un preparatore che è molto amante della tecnica per cui anche se sono interista il mio modello di portiere, secondo me il migliore di sempre, vale a dire Gigi Buffon.

 

Quanto è importante per un portiere l’aspetto psicologico vista la delicatezza del ruolo?

- Sì l'aspetto psicologico del portiere è molto importante. Lo studio in profondità e ne parlo spesso con i miei portieri soprattutto su difficoltà e dubbi che hanno. Nel calcio femminile a livello di estremi difensori è una parte di preparazione che va curata parecchio.

 

Parlaci un po’ di te e di come ti è venuta la passione per il calcio.

- Mi reputo una persona molto semplice, un po' timida che non ama parlare molto di sé ma preferisce far parlare il campo. La passione per il calcio non so da cosa mi è venuta so solo che il primo pallone l'ho preso in mano intorno ai 4 anni e poi ogni momento era buono per giocare a calcio, un pezzo di campo, una strada, un cortile. All’oratorio si mettevano giù le cartelle o i maglioni per fare le porte e poi si giocava fino a quando i genitori non venivano a sgridarti perché si stava facendo tardi.

 

Sta per iniziare una nuova stagione con l’Orobica. Quali sono i tuoi obbiettivi?

- Ora che sappiamo che l'anno prossimo saremo ancora in Serie A l'obiettivo della nuova stagione è uno solo cioè restarci.

 

Domanda ovviamente di rito: cosa ritieni abbia bisogno il calcio femminile per emergere?

- Il calcio femminile per emergere ha bisogno di maggiore visibilità. Devo dire che quest'anno con il risultato della nazionale ai recenti mondiali qualcosa secondo me si potrà muovere solo che devono essere le persone che contano a voler fare qualcosa in tal senso. Speriamo di essere sulla buona strada.

 

Per concludere puoi dire qualcosa ai numerosi supporter dell’Orobica che sia sul web che al campo di gioco seguono ormai da anni la squadra bergamasca?

- Ai nostri supporter posso solo dire grazie per l'affetto e la passione che ci mettono. Il sostegno che ci danno è una cosa molto importante. Non scorderò mai tutto l'affetto che ci hanno dimostrato nella stagione di serie B di due anni fa cioè quella che poi ci ha portato in serie A, soprattutto tutta la gente che si è mossa per venire al play-off a Parma. Questo è un ricordo me lo porterò dentro per sempre.

 

Quindi abbiamo conosciuto più da vicino Luca al quale auguriamo un grosso “in bocca al lupo” anche per la stagione 2019/2020.


Rss_feed