top of page

A TU PER TU...CON LARA GALIMBERTI

LARA GALIMBERTI:”GRAZIE A QUESTA SOCIETÀ SONO CRESCIUTA”

Pur avendo solo 19 anni, Lara Galimberti ha vissuto vari momenti all’interno della società bergamasca ed in particolare nelle giovanili fino alla prima squadra.

Abbiamo parlato con lei dei cambiamenti e delle aspettative sul prosieguo del campionato.

Ciao Lara, ben ritrovata e grazie della disponibilità.

Lara ormai sei ormai dal 2014 all’Orobica e quindi hai una buona esperienza di questa società nonostante i tuoi 19 anni: cosa è cambiato da allora?

LG:” È da qualche anno che gioco in questa società ed il cambiamento più grande durante gli anni è stata la mia crescita sia come persona che come calciatrice. Ho sempre giocato con ragazze della mia stessa età con cui ho fatto un lungo percorso in questa società, mentre quest’anno sono circondata da compagne quasi tutte appena conosciute, che vengono da realtà diverse e che hanno più esperienza e questo è un forte stimolo. Un altro grande cambiamento è sicuramente il modo di approcciarsi al calcio e alla squadra; prima, essendo anche più piccola, l’idea era di puro divertimento e sfogo, mentre adesso l’obbiettivo è più grande e concreto”.

Parliamo di attualità: nella situazione che stiamo vivendo e dopo quasi tutto il girone di andata, che aria si respira negli allenamenti e in spogliatoio e quanto può fare ancora questa squadra? Dove può arrivare?

LG:” Sì, stiamo tutti vivendo una situazione complicata ma la sensazione dominante, l’idea comune, è la determinazione e la voglia di dimostrare. E si lavora duro verso l’obbiettivo mantenendo sempre vive l’energia e la grinta e restando concentrate. Credo sia fondamentale avere la convinzione di poter arrivare dove noi scegliamo di arrivare, senza pensare di avere limitazioni e cercare di essere sempre più produttive”.

La squadra ha avuto una metamorfosi in positivo in 2 mesi mentalmente e nel gioco (da Pontedera in avanti), a cosa pensi sia dovuto?

LG:” Penso sia dovuto a vari e diversi fattori; prima di tutto è col tempo e con la consapevolezza delle proprie capacità personali e di squadra che tutto il lavoro portato avanti nei mesi inizia a dare i suoi frutti. Si lavora sempre di più, imparando a conoscere le caratteristiche di ogni giocatrice per poi costruire l’identità della squadra e quindi un forte punto di riferimento per poter affrontare qualsiasi avversario”.

Per concludere quali sono le tue ambizioni e quanto sei pronta a fare la tua parte in questo girone di ritorno?

LG:” Sono emozionata e pronta. Sono sempre pronta a sostenere la squadra, sia in campo che da fuori, anche se il mio obbiettivo personale è ovviamente quello di poter partecipare concretamente e attivamente al gioco, stando in campo, per poter continuare a confrontarmi, crescere e fare esperienza”.

Da queste parole che esprimono maturità e consapevolezza si capisce quale sia stata la crescita personale di Lara che comunque non si fermerà qui.

A lei un grande in bocca al lupo per il prosieguo di stagione e a presto per altre interviste e news. — a Bergamo.



Comments


bottom of page